Lavorare nel settore ICT al giorno d’oggi

L’importante è aggiornarsi e non fermarsi mai!

Inizio il mio blog su WordPress, raccontando brevemente una mia riflessione su come oggi è il mondo del lavoro nel settore ICT ( Information Communication Technology ).

Oggi lavorare in questo settore, è diventato più complicato che mai. Da un lato, devi stare al passo con le tecnologie, e con ciò che il tuo ruolo e la tua area di competenza esige, dall’altra parte le aziende, i clienti e tutto ciò che ruota attorno, diventano stringenti sulle richieste, su ciò che si ricerca come competenze sia tecniche che non tecniche. Oltre a questo, se pur qualcosa si stà già muovendo da qualche anno, le professioni informatiche non sono riconosciute come dovrebbero. Troppo spesso, non si sa esattamente, cosa fa un professionista che lavora nell’ICT, quali sono le sue attività, il suo ruolo, cosa mi puoi aiutare, quali problemi può risolvermi?

La verità, a mio avviso, è che c’è molto caos e confusione in questo settore, molto spesso, si perdono dei “pezzi”, non si riesce a collegare le cose, e ad avere una visione chiara e concisa. E questo credo succeda a maggior ragione, anche per gli utenti, i clienti e tutte le persone che usufruiscono dei nostri servizi e la nostra professionalità quando ci viene richiesta.

Succede che molte volte, si debba lavorare 2 volte, in senso che bisogna prima “formare” gli utenti, a capire come funzionano le cose nel mondo informatico e poi autarli a risolvere i loro problemi.

Lavorare al giorno d’oggi nel settore informatico, a mio avviso, è diventato un “lavoro nel lavoro“, in quanto bisogna informarsi su un sacco di cose: questo se non lavori nel campo da 10 anni o più.

Bisogna catologare le informazioni, curarle, ricercarle e metterle da parte quando serviranno. Perchè oggi, più che mai, bisogna ottimizzare il proprio lavoro, migliorare quello che già si sa come conoscenze e abilità e poi imparare cose nuove.

Chissà se un giorno, sarà possibile acquisire tutto, in pochi secondi tramite realtà virtuale o qualcosa di simile, chissà….

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.