Problema accesso alle risorse di rete del NAS QNAP TS-253Be su Windows 10

Oggi voglio parlare di un problema che mi è capitato riguardo all’accesso alle risorse di rete da Windows 10 sul NAS QNAP TS-253Be .

Il problema mi è capitato quando mi è scaduta la password per accedere localmente al NAS tramite QTS.

Cambiando però la password non mi faceva più accedere alle risorse condivise che avevo inserito:

e infatti mi continuava a chiedere le credenziali di rete:

Accedendo invece tramite indirizzo IP funzionava.

La soluzione in definitiva era quella di modificare il file hosts presente su Windows 10 che serve per associare gli indirizzi IP ad un hostname. Il file si trova su Windows 10 al seguente percorso:

C:\windows\system32\drivers\etc\

Nota: Per modificarlo bisogna usare privilegi di Amministratore, usare Blocco Note o NotePad o un qualsiasi altro editor di testo.

Bastava quindi inserire l’associazione tra l’indirizzo IP del NAS e il suo nome DNS all’interno del file.

Altro cosa importante è rendere l’ip del NAS statico (ossia avere un ip fisso che non cambia) e quindi inserirlo nelle impostazioni della rete locale del router.

Alcuni riferimenti a cui mi sono affidato e possibili soluzioni a questo tipo di problema:

https://answers.microsoft.com/it-it/windows/forum/all/problemi-di-rete-nas-con-windows-10/38dddffe-a52e-4822-8bc8-9fb80fbb22a0

https://support.microsoft.com/it-it/help/10741/windows-fix-network-connection-issues

https://www.agpcomputer.it/windows-10-non-vede-i-computer-della-rete-solved/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.